I migliori siti di scommesse per gli sport invernali: lo sci alpino –

Scommettere sulle gare di sci alpino

Il mondo delle scommesse sullo sci alpino: quali specialità riguardano?

Sono sempre più numerosi i siti di scommesse ad aver inserito nei proprio palinsesti diverse discipline invernali, dallo sci alpino a quello nordico. Diffusi sono anche i mercati relativi a sport come il biathlon e il pattinaggio, artistico e di velocità. Individuare i portali migliori per le scommesse sci alpino è fondamentale per chiunque nutra una certa passione per la neve, ma anche per gli utenti che desiderano sperimentare nuove scommesse, lasciando per un attimo da parte calcio e basket. Poter contare su bonus e promozioni particolarmente invitanti, così come disporre di quote in grado di “solleticare” l’attenzione è certamente un buon viatico per vivere un’esperienza ancora più stimolante e potenzialmente remunerativa. Determinanti sono anche fattori come la ricchezza dei palinsesti e la possibilità di effettuare scommesse “Live” (meglio ancora avendo l’opportunità di assistere agli eventi in streaming), selezionando sia i mercati “pre-match” che quelli “in-play”.

Quali sono i bookmakers migliori per le scommesse sullo sci?

Dato il numero crescente di portali intenti a proporre scommesse sugli sport invernali, non sempre risulta semplice orientarsi quando si ha poca dimestichezza con il mondo delle scommesse. Tra le piattaforme più affidabili e remunerative meritano di essere citate innanzitutto William Hill e Bwin, entrambe da anni ai vertici delle classifiche di preferenza degli utenti. Ad accomunare i due operatori sono le buone remunerazioni e la velocità nei pagamenti. Se William Hill si distingue per un maggior numero di mercati offerti, Bwin spicca nelle puntate in-play. Non può essere certamente dimenticato Unibet, realtà maltese divenuta il 3° operatore per importanza del territorio europeo. Se la sua fama è soprattutto legata al poker, Unibet dispone da tempo di un palinsesto di scommesse sportive davvero interessante, in cui hanno trovato spazio anche gare di sci alpino e nordico. Un’altra piattaforma che desideriamo consigliarti è quella proposta da Eurobet al cui interno, oltre che scommettere sullo sci, sul calcio e su molte altre discipline, avrai modo di dilettarti ai tavoli da poker virtuali e in compagnia dei passatempi da casino. Chi desidera puntare da mobile ha in Sisal un punto di riferimento, mentre gli utenti appassionati di snowboard possono affidarsi a Gioco digitale.

Non solo scommesse sci mondiali: Quali sono gli sport invernali più diffusi?

Non c’è dubbio sul fatto che sia lo sci, nelle sue varie accezioni, la disciplina invernale di maggior richiamo, sulle piste come tra gli appassionati di scommesse. Rientrano nel concetto di “sci” anche discipline come discesa libera e snowboard. Ma fanno parte degli sport invernali anche slittino, bob e pattinaggio: tutte le discipline proposte durante le Olimpiadi invernali, in pratica.

Sci alpino: su cosa scommettere?

A livello agonistico, sono 4 le discipline a cronometro dello sci alpino:

Discesa libera
Slalom gigante
Slalom speciale
Supergigante

con prove sia maschili che femminili. Ma i migliori siti di scommesse ti consentiranno di puntare anche sulle combinate, che tengono conto dei risultati ottenuti in 2 gare (una di discesa libera e una di slalom). Esistono anche le “supercombinate”, costituite da una manche di Supergigante (o di discesa breve) e una manche di slalom. Se è tua intenzione scommettere sugli sci mondiali, tieni presente che a far parte della Coppa del Mondo sono una serie di gare singole (una quarantina circa) disputate normalmente tra gli ultimi giorni di ottobre e i primi di marzo. Se la Coppa del Mondo ha cadenza annuale, i Mondiali di sci hanno luogo ogni 2 anni, e prevedono gare appartenenti alle discipline indicate in precedenza, combinata inclusa.

Differenze tra sci alpino e sci nordico

Chi non è pratico di sci potrebbe non avere ben chiara la differenza esistente tra sci alpino e nordico. Quest’ultimo riguarda discipline in cui il tallone dell’atleta non viene fissato allo sci, ossia sci di fondo, biathlon, salto con gli sci e combinata nordica. Anche lo sci nordico, al pari di quello alpino, prevede l’organizzazione della Coppa del Mondo e dei Mondiali. Indipendentemente da quale sia il sito di scommesse da te individuato per puntare sulle gare di sci alpino tieni presente che, in confronto ad altri sport, il rischio di trovarsi al cospetto di un rinvio è più elevato. E questo è legato alla variabilità delle condizioni meteo. Nebbia fitta o nevicate abbondanti potrebbero minare la sicurezza delle gare. Di norma, gli eventi vengono posticipati e, nel caso non sia possibile riproporli entro 48 ore, annullati. Di conseguenza, qualunque scommessa finirà per essere invalidata. Qualora una gara sia stata iniziata, ma l’interruzione abbia luogo in assenza di un risultato finale, il rimborso delle puntate verrà effettuato solo se l’evento verrà effettivamente annullato. Un evento definitivamente interrotto, oppure accorciato, che abbia comunque dato modo di stilare un ordine di arrivo ufficiale sarà considerato valido.

I mercati principali

Come avviene per la stragrande maggioranza delle scommesse sportive, è il mercato del “Vincente” il più diffuso nello sci. Dovrai infatti individuare quale sarà l’atleta a vincere la singola gara. Preferendo le scommesse “antepost” sarai chiamato a scommettere su chi riuscirà a vincere la Coppa del Mondo, i Mondiali di sci o le Olimpiadi invernali. A godere di grande successo nei migliori siti dediti alle scommesse è anche il mercato “Testa a Testa”. In questo caso dovrai puntare su quale, tra i due sciatori proposti, giungerà al traguardo prima dell’altro indipendentemente dalla posizione in classifica. Optando per “Podio” avrai come obiettivo indovinare quali saranno gli atleti a occupare il podio a gara conclusa. Negli ultimi tempi sono apparsi nuovi mercati. È possibile ricordare, ad esempio, quelli relativi ai “mini gruppi”(prendono in esame l’atleta che arriverà per primo tra un certo numero di partecipanti a una singola gara) e la tipologia nota come “margine di vittoria”. Oggetto di tale mercato sono le distanze in termini di decimo di secondo intercorse tra gli atleti. Il “pettorale vincente pari/dispari”, infine, ti vedrà pronosticare se il vincitore di una gara ha un pettorale pari o dispari.

Author: Justin King